Après nous le déluge

by Lethe

/
  •  

1.
02:30
2.
02:38
3.
03:58
4.
03:06
5.
03:33

credits

released October 3, 2015

tags

license

all rights reserved

feeds

feeds for this album, this artist

about

Lethe Munich, Germany

contact / help

Contact Lethe

Streaming and
Download help

Track Name: 1912
1912

Se tutto quello che posso è viaggiare
Io voglio farlo lasciando un mistero
Tra la polvere e il diniego
Non riesco a riemergere

E se è vero che hai letto il mio nome
Sul giornale
Sarai inglese anche con il mio cane
Voglio bere, voglio bere

Ma tu lo ricordi il silenzio che è sceso
Come se tutto il mondo tenesse il respiro
Lo devi prendere, lo devi perdere
Devi imparare a vedere come i ciechi
Di luce riflessa per sempre saremo
Più grandi di auguste vittorie
E più veloci dell’imperatore
Lo devi prendere
Per noi

Devi scendere
Non cadere
Porta fuori la gente a vedere
Per risorgere
Voglio bere

Devi correre
Non guardare
Se là dentro la gente si uccide
Corri fuori
A suonare

Non cercare
Sulla nave
Prova ancora una volta a comprendere
Quanti errori
Sai contare

E se avessimo scelto di accendere
Il cielo
Quello
Lo avresti saputo vedere?
Track Name: 1348
1348

No!
Non c’è peccato
Nella giustizia
Cui stiamo aprendo
Le nostre case

Vite distrutte
Da noi
Ma almeno ci resta qualcosa

No!
Quello che hai preso
È un male usato
Che ci ha contaminati

No!
Appicca il fuoco
Alla fede illogica
Che ci ha dimenticati

Oh!
Forse saremo
Volti di pietra
Fuori di qua
Non c’è pietà
Fuori di qua (x4)
Fuori di qua!

Guarda come va
Madre terra
Non ha pietà
Madre terra (x4)
Madre pietà!
Track Name: 1986
1986

E mentre fuori non manca che un’ora
Ricky si preparerà
Voi dalla giostra vedrete
Niente che lo fermerà

E dietro le spalle saremo
Bandiere, per noi che vogliamo sapere
Che quello che è stato
È quello che lo fermerà

Tutti sappiamo com'è che si vola
me lo ha detto Gesù Cristo ieri sera
quando l’ho incontrato fuori dalla tua atmosfera
pensavo che fosse venuto per dirmi che c’era un problema
ma lui non aveva più niente, era solo confuso, atterrito
Roger era un buon marito e alle nove del mattino il deserto lo ha ingoiato

Portami indietro, portami là
Qui tutto brucia la verità
Portami là
Dimmi che non è finita
Il nostro viaggio continuerà

Volevamo arrivare fino in cielo
ma non ci siamo scordati di quello che avevamo sulla Terra
per questo sorridiamo
e sorrideremo sempre
Track Name: 460 a.C.
460 a.C.

Hey, vieni qua
Costruiamo una città

Se tieni il tempo
Disperderai
Chi senti dentro

Hey, finirà
Fuori di qua

C’è un sentimento
Che dice no
Che ci disgregherà

Questo segreto
Rompe il segreto
Dell’immortalità

E sai
Che morirai

E morirai
Se te ne vai